• Phone: 027533125
  • Email: info@seoclick.it

4 punti per il successo di una campagna AdWords

L’obiettivo di una campagna SEM è ottenere risultati, concentrandosi sulla qualità degli utenti che visualizzeranno l’annuncio. Mostrando l’annuncio alle persone giuste potremmo massimizzare le conversioni.

Facendo un esempio, se eseguiamo una ricerca di scarpe sportive e troviamo un annuncio la cui pagina di destinazione è la home dell’e-commerce di calzature questo vuol dire che le campagne AdWords non sono state ottimizzate e si stanno buttando via i soldi.

Quali sono le fasi fondamentali di una strategia sem?

  1. Conoscenza
  2. Analisi
  3. Segmentazione e canalizzazione
  4. Ottimizzazione

 

Conoscenza

La conoscenza è la fase più importante di una strategia SEM. Bisogna conoscere l’azienda, i suoi prodotti e servizi molto bene prima di poter iniziare una campagna AdWords.

Studiando il sito internet e facendo domande al titolare si potrà capire, oltre alle peculiarità dell’azienda stessa, anche qual è l’utente da raggiungere.

 

Analisi

Nella fase di analisi si andranno a studiare la concorrenza, si studieranno le keyword da utilizzare e si sceglieranno i canali da utilizzare per la campagna, e si vedrà anche il budget da utilizzare.

 

Segmentazione e canalizzazione

In questa fase si analizza il comportamento degli utenti. Si andrà ad analizzare quale parte del processo di conversione ha dei problemi per migliorarlo e portare più risultati.

Avendo questi dati si potranno creare delle campagne ad hoc in base alla tipologia di persona da raggiungere, creando delle landing-page a tema.

Ottimizzazione

Una volta che una campagna SEM è attiva online non c’è una fase finale, c’è quello che si può definire un ciclo continuo di ottimizzazione della stessa per portare maggiori e migliori risultati.

 

Vuoi aumentare i ritorni di una campagna AdWords? Contattataci

#